Il processo di Change Management

Gestione del processo di Change Management
Gestione del processo di Change Management

Contenuti

Nel nostro articolo su cosa sono le 4p del Change Management vi abbiamo dato una piccola introduzione su cosa è e in che modo può essere utile alla vostra azienda, di seguito invece vi illustreremo qual’è il processo di change management che bisogna adottare.

Abbiamo capito quanto la trasformazione digitale sia essenziale per il corretto progredire delle aziende e quanto al contempo sia delicato e impegnativo, ecco perché il processo di Change Management va studiato e progettato nel miglior modo possibile in 5 step essenziali.

Definizione e comunicazione

Le motivazioni del cambiamento e la definizione degli obiettivi che l’azienda si impone, sono la prima fase che bisogna affrontare.

Questo perchè la consapevolezza e la comprensione sono fattori cruciali per dar inizio al processo di cambiamento, oltre a comunicare nuove sfide per il raggiungimento di quelli che sono gli obiettivi imposti vanno considerate anche tutte le difficoltà che si dovranno affrontare ma con i conseguenti benefici del cambiamento stesso.

Ecco perchè motivare, guidando i dipendenti verso il giusto mindset è la mossa vincnente per ridurre tutte quelle che sono le possibili opposizioni al cambiamento imminente.

Pianificazione della strategia

Dopo aver definito gli obiettivi e aver capito come comunicare tali cambiamenti all’intera azienda, va definito un piano strategico vincente per capire in che modo raggiungerli.

La giusta tattica è quella di definire quali sono gli strumenti necessari, quali sono i passi che dovrà intraprendere l’intero organico e le modalità con la quale questi passi andranno fatti.

Preparazione al cambiamento

Tutto il personale che fa parte della tua azienda, dev’essere interamente attivo in questa fase e quindi prepararli a ciò che dovranno fare, come, quando e perché è una delle fasi fondamentali di questo processo.

Ricorda che in questi casi, ci sono probabilità che molti possano opporsi a questo rinnovamento e che potrebbe rallentare tutto il processo e creare non pochi problemi.

Quindi ecco che coinvolgerli il più possibile facendogli capire cosa otterranno dal cambiamento, i benefici e i vantaggi di questa rivoluzione, determinerà l’efficacia di tutto il processo di change management.

processo di change management advant 2
Gestire l’organico aziendale nel processo di Change Management

Via al processo di Change Management

Definiti gli obiettivi, pianificata la strategia e dopo aver preparato la tua azienda, il 4 step del cambiamento consiste nell’implementazione delle modifiche.

Il personale, attraverso i giusti strumenti, dovrà dare il meglio di se per portare a termine questa fase. E’ indispensabile che i leader seguano passo passo e offrano tutto l’aiuto necessario per non lasciare nessuno indietro.

Analisi e revisione

Il processo va tenuto sotto controllo continuamente, nulla può essere lasciato al caso. Ogni passaggio della strategia va revisionato maniacalmente.

Ecco perché i processi vanno rivisti periodicamente e introdotte nuove modifiche che migliorino constantemente il tuo business.

Considerazioni finali

In questo articolo abbiamo cercato di riassumere in poche parole il processo di change management, ovviamente il discorso è molto più ampio e complesso, ma ogni azienda è un caso a se e va studiato meticolosamente per entrare nei dettagli.

Rimane comunque il fatto che prendere in considerazione l’implementazione di nuove tecnologie a livello aziendale è di vitale importanza per il progredire della tua azienda.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Advant fornisce servizi professionali ad alto valore nell’ambito dell’Information Technology, in cui è la grande specializzazione del singolo a garantire il successo di progetti e sistemi complessi.

Hai bisogno di una consulenza? Contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *